Un confronto tra i diversi vetri dell'orologio

by Marc-Andre Schmid

PFino alla fine degli anni '20, gli orologi da polso e gli orologi in generale utilizzavano il normale vetro da finestra, che richiedeva una copertura metallica con serratura. Tuttavia, alla fine degli anni ’20, fu sviluppato un sostituto trasparente del vetro utilizzando la plastica polimetilmetacrilato (PMMA), comunemente nota come acrilico. Oggi l'acrilico viene utilizzato in vari settori tra cui l'artigianato, la medicina e altro ancora, grazie alle sue preziose proprietà. Nell'industria dell'orologeria, l'acrilico è stato utilizzato come vetro per orologi con nomi come Hesalite o Plexiglass. Omega rese popolare il termine "vetro esalite" negli anni '60 con lo sviluppo del Moonwatch e ora viene utilizzato quasi esclusivamente nell'industria dell'orologeria.

Rolex-Oyster-Perpetual-Sir-Edmund-Hillary-Mount-Everest-1953-Zurichberg

Gli orologi dotati di cristallo di esalite hanno avuto un ruolo significativo in vari eventi storici. Ad esempio, durante la spedizione sull'Everest nel 1953, Sir Edmund Hillary fece affidamento su un orologio Rolex Oyster Perpetual con vetro acrilico. Inoltre, l'Omega Speedmaster Moonwatch con numero di referenza ST 105.012, indossato da Buzz Aldrin, è diventato il primo orologio sulla luna nel 1969. In entrambi i casi, il vetro Hesalite ha dimostrato la sua durevolezza. Tuttavia, il cristallo di esalite non è comunemente utilizzato negli orologi subacquei, poiché la sua composizione generale lo rende più permeabile all'acqua rispetto al vetro zaffiro. Tuttavia, gli orologi con vetro Hesalite possono essere indossati quotidianamente senza problemi, a condizione che lo spessore del materiale e la struttura siano adeguati.

 

Cosa rende speciale il vetro Hesalite?

Rispetto al vetro zaffiro o minerale, il vetro Hesalite ha una struttura superficiale notevolmente più morbida, che lo rende più suscettibile a graffi e rigature. Tuttavia, è anche più flessibile, resistente agli urti e, nel complesso, molto più durevole rispetto ai suoi omologhi. Sebbene il vetro esalite possa graffiarsi, non può rompersi o scheggiarsi; al massimo può rompersi. Inoltre, se la superficie si graffia, i danni superficiali minori possono essere facilmente eliminati.

Omega-Speedmaster-Hesalite-Glass-Zurichberg

Con una corretta manutenzione e cura, il vetro Hesalite può avere la stessa durata di qualsiasi altro tipo di vetro per orologio. Se dovesse essere necessario sostituirlo, il costo sarebbe notevolmente inferiore rispetto, ad esempio, a quello del vetro zaffiro. Inoltre, quasi tutti gli orologiai possono sostituire un vetro esalite. Un'altra caratteristica degna di nota del vetro Hesalite è che non richiede un rivestimento antiriflesso, a differenza di altri tipi di vetro, il che significa che il quadrante di un orologio con vetro Hesalite appare sempre nitido e chiaro. Tuttavia, il vetro Hesalite tende ad avere un aspetto vintage, che alcuni potrebbero trovare attraente, ma potrebbe non essere sempre in linea con l'estetica generale dell'orologio.

 

Che dire del vetro zaffiro e minerale?

Il cristallo di zaffiro è un tipo di vetro costituito da ossido di alluminio cristallino, comunemente noto come corindone. Il corindone si trova naturalmente in vari colori e viene chiamato zaffiro, ad eccezione del corindone rosso, noto come rubino.

Sapphire-Crystal-Zurichberg

Lo zaffiro sintetico utilizzato per il vetro degli orologi, come i rubini utilizzati nei movimenti degli orologi, è corindone prodotto in laboratorio. La sua durezza è 10 volte più forte del vetro minerale e 4 volte più forte dell'acrilico. Ciò lo rende il terzo materiale trasparente più duro al mondo, dopo il diamante e la Moissanite.

laboratory-made-corundum-Zurichberg

Il vetro zaffiro è una scelta eccellente per gli orologi da polso grazie alla sua eccezionale resistenza ai graffi e alla struttura superficiale infrangibile. Tuttavia, è importante assicurarsi che l'orologio sia dotato di vetro zaffiro antiriflesso per evitare difficoltà di leggibilità causate dalla forte rifrazione della luce all'interno del cristallo. Alcuni cristalli di zaffiro hanno una struttura curva che non solo migliora la leggibilità ma fornisce anche ulteriore stabilità. Sebbene la curvatura non sia necessaria per un rivestimento antiriflesso, è un suggerimento utile da considerare quando si acquista un orologio durevole.

Anti-reflective-sapphire-crystal-zurichberg

La struttura superficiale del vetro zaffiro è altamente resistente grazie al suo reticolo cristallino fitto, che lo rende difficile da graffiare nell'uso quotidiano, a meno che non sia sottoposto a pressione estrema o a contatto con il diamante. Se compaiono dei graffi sul vetro, prova prima a rimuoverli con una semplice gomma. È possibile che quelli che sembrano graffi siano solo residui di alluminio che possono essere facilmente cancellati con la gomma.

Scratch-test-watch-glass-Zurichberg

Il vetro minerale, invece, è una varietà di vetro composta da biossido di silicio, noto anche come vetro cristallo. La sua struttura chimica è simile a quella del quarzo fumé o del cristallo di rocca. In generale, il vetro minerale è un vetro piano standard utilizzato per le finestre. Ha una durezza Vickers di circa 400 HV se non trattato.

Mineral-glass-Zurichberg

Incorporando vari altri ossidi, la superficie del vetro minerale può essere indurita chimicamente, ottenendo una durezza superficiale di circa 900 HV. Inoltre questo processo riduce notevolmente la formazione di schegge in caso di rottura.

 

Quale bicchiere è in definitiva migliore?

Determinare quale tipo di vetro dell'orologio è "migliore" è probabilmente una questione di preferenze personali. Tuttavia, ogni tipo ha i suoi punti di forza e di debolezza unici. Gli orologi con vetro Hesalite sono sufficientemente resistenti per l'uso quotidiano e vantano proprietà come la bassa riflessione della luce e la resistenza alla rottura. Il vetro acrilico è anche meno costoso da acquistare e mantenere rispetto al vetro zaffiro. D'altra parte, il vetro zaffiro è quasi completamente resistente ai graffi e ha eccellenti proprietà antiriflesso. In definitiva, spetta al singolo individuo decidere quale tipo di vetro si adatta meglio alle proprie esigenze e preferenze.

 


Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.